Quanto costa l’editing di un libro?
Bilingual articles / November 27, 2017

Quanto costa  l’editing  di un libro? Difficile dirlo a priori,  perché il costo del servizio di editing dipende da molti fattori, quali il genere del libro, la complessità dell’argomento, la terminologia utilizzata, il numero di pagine, o meglio,  il numero di cartelle. Tra l’altro, l’editing fa parte del processo finale di revisione di un testo, ovvero di tutto quel processo che,  partendo proprio dalla lettura e dalla correzione dei refusi, porta anche a individuare la necessità di modifiche di intere frasi, paragrafi,  scelta dei sinonimi e dei contrari, ma anche modifiche del contesto, per dare maggiore coerenza alla trama o all’argomento  del libro. Tutta questa complessa operazione esula dal campo del tutto gratis e richiede ore, giorni, in alcuni casi anche qualche mese di lavoro, per portare il tuo libro a un livello tale da essere definito prodotto editoriale. Con questo termine si intende un’opera degna di essere impaginata, pubblicata, venduta, letta e, infine, recensita dai lettori.  L’editing, dunque, è in grado di abbellire notevolmente un libro, anche il tuo, e di accrescerne le probabilità di lettura e di pubblicazione. Un libro senza errori, inoltre, può ottenere più facilmente recensioni positive (sia da parte dei lettori che da parte dei…

Come vendere l’edizione inglese dei libri all’estero
Bilingual articles / June 19, 2017

Avete in mano l’edizione tradotta del vostro libro e vorreste venderla all’estero?  Come funziona? Ma, soprattutto, come si vendono i libri all’estero? Questa è la domanda più gettonata dagli scrittori esordienti. Tutti sognano di vendere all’estero, tutti si chiedono come si fa e per dirla alla Gigi Marzullo, tutti si fanno domande, cercando una risposta che probabilmente non sarà facile trovare. Si troveranno consigli e blog che spiegano come vendere un libro all’estero, ma mai contenuti che dicano la verità su come si venda davvero un libro all’estero. In italiano o in inglese, comunque, i libri si vendono solo quando si trovano lettori interessati a comprare quella determinata opera letteraria. Questa regola vale sia per gli autori indipendenti, che per quelli tradizionalmente pubblicati. Gli autori tradizionalmente pubblicati, però, vendono più facilmente all’estero perché un editore ha deciso che valeva la pena scommettere sulla loro opera, l’ha pubblicata, sponsorizzata su radio, giornali e tv ed ha fatto il modo che questa vendesse migliaia ( o milioni di copie) nell’edizione italiana. Questo successo, poi , ha attirato l’interesse degli editori stranieri, che hanno deciso di acquistare i diritti di traduzione dell’opera ( pagandoli all’editore italiano), di tradurla, promuoverla  e di venderla nel…

Bilingual review of L’emozione delle cose by Angeles Mastretta
Bilingual articles , Book reviews / January 31, 2017

Review in Italian L’emozione delle cose. Che bel titolo per un romanzo. Questo titolo racchiude tutto l’amore per le piccole, ma importanti cose della vita e rappresenta un fulgido esempio di come si possa fare grande letteratura partendo proprio dalle piccole cose, “l’emozione delle cose”, appunto. L’autore di questo piccolo, grande capolavoro sui sentimenti, è Angeles Mastretta, affermata scrittrice messicana di origini italiane. Questo testo rappresenta la biografia romanzata della vita della stessa scrittrice, dall’infanzia con i suoi cari, fino alla sua carriera di scrittrice. Ambientata tra il Messico e l’Italia, la biografia ripercorre tutte le più importanti tappe esistenziali della vita dell’autrice, dalla storia dei nonni italiani, emigrati in Messico agli inizi del secolo scorso in cerca di fortuna, alle relazioni familiari più significative, come quella con la madre e la zia prematuramente scomparsa a causa di un tumore. Ogni capitolo è breve, ma intenso, con un titolo fulmineo tipo quello di un giornale ed è probabile che il libro sia proprio una raccolta degli editoriali dell’autrice pubblicati su un giornale locale. Dopo la laurea, infatti, Angeles Mastretta inizia la sua carriera scrivendo per un giornale messicano. Da sempre divisa tra due paesi, l’Italia e il Messico, l’autrice riafferma…

Bilingual review of Sei come sei by Melania G. Mazzucco
Bilingual articles , Book reviews / December 9, 2016

Review in Italian Questa è la storia di una figlia che ha due padri. Sì, due padri, non un padre e una madre, come è sempre stato secondo una tradizione universalmente accettata. Questa è la storia della piccola Eva, nata all’interno di una coppia omosessuale. I suoi due padri sono, infatti, Christian, giovane professore di latino, e Giose, all’anagrafe Giuseppe Autunno, ex astro nascente della musica punk rock degli anni ’80. Christian ha lasciato la moglie perché si è innamorato proprio di Giose, un tipo all’apparenza rozzo e senza buone maniere.   Eppure questo amore alternativo resiste a tutti i pregiudizi e gli scandali e a tutti i tentativi di emarginazione messi in atto dalla benpensante società italiana. I due decidono di avere una bambina, Eva, appunto, ma la tragica morte di Christian, avvenuta a causa di uno strano e misterioso incidente, spezza questo legame familiare alternativo, costringendo Giose a separarsi dalla figlia. Con una scrittura avvincente e briosa, Melania Mazzucco ci ha regalato una storia molto seria ed attuale, quella delle coppie omosessuali che decidono di avere figli. Il tema è scottante, perché le coppie gay italiane debbono andare all’estero per trovare la cosiddetta “ madre surrogata”, quella che…

Marketing editoriale libri italiani all’estero
Bilingual articles / July 15, 2016

Hai appena ottenuto la traduzione in inglese del tuo romanzo e vorresti promuoverlo all’estero? Leggi attentamente questo post per sapere come funziona il marketing editoriale di un libro all’estero.  Questo è il secondo post che segue quello dedicato all’ editing dei libri. In questa sede, trattiamo proprio il tema del marketing editoriale per autori ( ed editori) che vogliono promuovere libri all’estero. MARKETING EDITORIALE: COS’E’? Il termine indica una strategia che sostanzialmente consiste nel promuovere un libro per fini di vendita. Come ogni prodotto, anche il libro il più delle volte viene scritto per essere venduto e magari per guadagnare qualcosa dalle proprie fatiche letterarie e di scrittura. Purtroppo, però, a causa delle radicali trasformazioni del mondo editoriale e dell’avvento di internet e del self-publishing, molti ottimi libri registrano pochissime vendite e nel peggiore dei casi, anche nessuna vendita! Perché tutto questo? Semplice: perché nessuno li conosce o si è mai accorto della loro esistenza. Per portare i lettori alla conoscenza di un determinato libro serve un accurato piano di marketing editoriale, in parole povere: fare pubblicità al proprio libro. FARE PUBBLICITA’ A UN LIBRO: E’ ETICO? Nella stragrande maggioranza dei casi, quando gli autori, siano essi emergenti o famosi,…

Editing for books in Italian
Bilingual articles / June 16, 2016

With this article, I open a series of bilingual articles, namely written both in Italian and English. Today I am starting with the first of the series dedicated to editing. This article has been written in English. You can see the version in Italian here. In the meanwhile, let’s start to deepen the topic about editing, both literary and not. Editing: introduction Writers, it is known, are as lovers, namely blind! In the grip of passion for their story or their text, they don’t notice errors and mistakes made during writing. Mistakes are fairly normal when you write. It is not normal, instead, that you forget to edit and read your text back, in order to improve and clean it from syntactic, grammar and structure errors. This work is called “editing”. Editing: what is? The term comes from English and literally means modify, correct or change a written text. Often editing has been misunderstood with copy editing or proofreading. The latter is used only to correct spelling, grammar and typing mistakes, while copy editing is a high level proofreading used to improve the style of some sentences, besides grammar and spelling. Instead, editing, many times, can even bring to rewrite…

Servizio editing libri in italiano
Bilingual articles / June 14, 2016

Con questo articolo, parliamo di editing letterario,  per spiegare cos’è, a cosa serve e come farlo in maniera professionale e ineccepibile.  Il post fa parte di una serie di articoli bilingue, ovvero scritti sia in italiano che in inglese. Questo è il  primo della serie, dedicato proprio all’editing dei libri. Potete leggere anche la versione tradotta in inglese.  Intanto iniziamo ad approfondire in italiano il tema dell’editing, sia letterario che non. EDITING: INTRODUZIONE Gli scrittori, si sa, sono come gli innamorati, ovvero ciechi! Presi dalla passione per la loro storia o per il loro testo, non si accorgono di molti errori , refusi o di incoerenze commesse durante la scrittura. Gli errori sono abbastanza normali, quando si scrive. Non è normale, invece, trascurare la revisione del testo, la sua rilettura per migliorarlo ed epurarlo da vizi sintattici, grammaticali e strutturali. Il lavoro di revisione di un testo si chiama editing. EDITING: COS’E’? Il termine deriva dall’inglese e letteralmente significa modificare, correggere o cambiare un testo. Spesso l’editing viene confuso con la correzione delle bozze. Quest’ultima tende solo ad eliminare i refusi, gli errori di grammatica e di battitura, mentre l’editing, in alcuni casi, può comportare l’intera riscrittura del testo, specie…